Organoterapia

In passato si mangiava tutto l‘ animale incluso gli organi vitali come il fegato, il cuore, la cervella ecc. pensando che fosse un modo per rafforzare i propri organi vitali. Per esempio, una persona con un cuore debole mangiava il cuore di un animale sano. Oppure mangiare il cervello di un animale sano rafforzava il pensiero e la memoria.

In altre parole, senza saperlo, facevano organo terapia o terapia frequenziale dando le frequenze d‘ organo giuste all’organo indebolito.

Oggi con la biorisonanza e terapie frequenziali si ristabiliscono le giuste frequenze d‘ organo che vengono a mancare quando ci si ammala oppure quando ci si invecchia.