Lo Zapper

In breve….

  • Lo zapper è un apparecchio di terapia
  • Uccide elettricamente piccoli e più grandi invasori come parassiti, batteri, virus, funghi e altro
  • Riattiva i nostri globuli bianchi trasformandoli in super-globuli bianchi
  • L’effetto zapper copre una gamma di frequenze e perciò è frequenza indipendente

In dettaglio…..

Lo zapper è l’invenzione della Dr.ssa Clark. La passione per la radio la portò a capire che il corpo umano trasmette elettricamente, proprio come una stazione radio, ma su un’ampia banda di frequenze e a voltaggi bassissimi e che anche microorganismi trasmettono elettricamente in questo modo.

Visto che ogni essere vivente e ogni tipo di cellula ha le proprie frequenze** specifiche e individuali, la Drssa Clark applicò le sue conoscenza di elettronica radio per l’identificazione dei patogeni, parassiti e organi del nostro corpo, facendo combaciare le caratteristiche di un circuito elettrico esterno con le caratteristiche elettriche mirate di un patogeno, parassita, o organo. Quando combaciano c’è una risonanza tra i due portando il circuito esterno ad oscillare – come quando un sistema di sonorizzazione strilla se il microfono viene mosso davanti all’oratore a cui è collegato. (Questa è la tecnologia incorporata nel Syncrometro della Drssa Clark).

**Una frequenza è un’estensione di energia: un’oscillazione che trasporta energia. Le frequenze si misurano in Hertz o Chilohertz (Hz o KHz)
Con questa capacità di identificare gli organismi, la Dr. Clark ha poi scoperto che i parassiti e patogeni potrebbero essere uccisi “spegnendoli” con frequenze della propria gamma di larghezza. Scoprì che qualsiasi frequenza con offset positivo tra 10 a 500.000 Hz funzionando a 5 fino a10 volt per un periodo di sette minuti avrebbe ucciso tutti i batteri, virus e parassiti. Poiché la gamma di larghezza dell’uomo va da 1520 KHz a 9460 KHz e la gamma di larghezza dei patogeni va da 77 kHz a 900 kHz, la Dr.ssa Clark ha progettato lo zapper in modo che funzionasse SOLO nella gamma di frequenze dei patogeni e parassiti in modo da non danneggiare organi e cellule sani del corpo.

(I libri della dottoressa Clark coprono in gran dettaglio queste informazioni alle sue teorie di quello che lei definisce „bioradiazione“.)

Perciò la cosiddetta “terapia frequenziale” è il combaciare e l’emissione della stessa frequenza del patogeno, e perciò basandosi sul principio basilare dell’omeopatia, viene annullata.

Poiché l’onda quadra dello zapper è un insieme di molte onde armoniche, colpisce molte frequenze, e perciò viene detta “frequenza indipendente” perché mentre si utilizza il principio basilare dell’omeopatia, il suo effetto è ampio, piuttosto che mirato .

La Dr.ssa Clark scoprì anche che un offset positivo – onda quadra sembri energizzare i globuli bianchi in modo che possano “attaccare” e “annientare” in modo selettivo gli intrusi; parassiti, tossine, batteri, ecc e questo nonostante che il corpo contenga soppressori del sistema immunitario.

Virus e batteri scompaiono in tre minuti; fasi della tenia, ascaridi e trematodi in cinque minuti; gli acari, infine, in sette minuti. Perché è fondamentale che la corrente sia offset positiva, la Drssa Clark usava piccole batterie da produrre il voltaggio da 5 a 10 volt, voltaggio sicuro per la salute degli uomo e animali, tuttavia forte a sufficienza per eliminare virus e parassiti laddove vengano raggiunti dalla corrente. Poiché trovò che l’uso di una corrente positiva era così importante , era dell’idea che non ci si potesse fidare dei convertitori AC a DC perché potrebbero perdere minuscole quantità di corrente negativa e perciò ha costruito le sue tecnologie attorno a queste piccole batterie.

Per ulteriori informazioni consultate il sito: www.clark-zapper.it